Notice: wpdb::prepare è stato richiamato in maniera scorretta. La query non contiene il numero corretto di segnaposti (2) in relazione al numero di argomenti trasmessi (3). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.8.3.) in /var/www/clients/client0/web33/web/wp-includes/functions.php on line 4773
Basilica San Marco I dogi e la Basilica

I dogi e la Basilica

 

 

Giustiniano Partecipazio (o Particiaco) » 827 – 829
Accoglie il corpo di San Marco a Venezia e decide la costruzione della prima chiesa
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Giovanni Partecipazio (o Particiaco) » 829 – 836
Fa costruire la prima San Marco
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Pietro Candiano IV » 959 – 976
Muore in una congiura di popolo. La chiesa di San Marco viene distrutta dall’ incendio appiccato a Palazzo Ducale
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Domenico Contarini » 1043 – 1071
Fa progettare la terza grande San Marco su modello dell’ Apostoleion
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Domenico Selvo » 1071 – 1084
È incoronato Doge in San Marco “nondum perfecta”. Sotto il suo dogado i primi mosaici
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Vitale Falier » 1084 – 1096
Consacra la chiesa (1094) e depone definitivamente in cripta il corpo di San Marco.
È sepolto in atrio
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Felicita Michiel » † 1101
È sepolta in atrio
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Ordelaffo Falier » 1102 – 1118
Ordina a Bisanzio la prima pala d’oro
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Enrico Dandolo » 1192 – 1205
Il Doge della IV Crociata e conquista di Costantinopoli
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
Pietro Ziani » 1205 – 1229
Allestisce la nuova Pala d’Oro con l’ aggiunta superiore, bottino di Costantinopoli
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Marino Morosini » 1249 – 1253
È sepolto in atrio
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Giovanni Soranzo » 1312 – 1329
È sepolto in Battistero
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Bartolomeo Gradenigo » 1339 – 1343
È sepolto in atrio
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Andrea Dandolo » 1343 – 1354
A lui si devono il battistero, la cappella di Sant’ Isidoro, la nuova e definitiva disposizione degli smalti della pala d’oro.
È sepolto in battistero
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Francesco Foscari » 1423 – 1457
A lui si deve la cappella nova della Madonna o dei Mascoli
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Cristoforo Moro » 1462 – 1471
A lui si devono gli altarini rinascimentali di San Clemente, di San Paolo e di San Giacomo
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Agostino Barbarigo » 1486 – 1501
Sotto il suo dogado Giorgio Spavento realizzò la nuova sacrestia e la chiesetta di San Teodoro
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Andrea Gritti » 1523 – 1539
Committente degli interventi di ristrutturazione del presbiterio operati da Jacopo Sansovino
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Francesco Erizzo » 1631 – 1646
Il suo cuore è sepolto in un’ urna sotto il pavimento del presbiterio
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………